Incontro con l’autore: Angela Albano. Sedicipiucinque.

Incontro con l'autore: Angela Albano. Sedicipiucinque. Progettarte edizioni (2022)

18 febbraio - 18.00

18/02/2023 - ore 18.00

Bottega del Consorzio Creativo, Via dello Zono 5 (angolo Piazza XX Settembre) - Modena

ingresso libero

Progettarte edizioni 2022

L’autrice sarà presentata da Carlo Gregori, scrittore e giornalista.


Cosa accade quando perdi una parte di te? Serena lotta con la sensazione di non essere più nulla senza di Lui. Fatica a ritrovare una dimensione nuova nella quale riconoscersi, scappa dalla vita e si chiude in se stessa. Cerca di eludere la realtà e così cambia casa, sperando che vivere nuovi luoghi la aiuti a dimenticare i vecchi. Sarà proprio nell’ultimo alloggio che troverà un diario scritto da una donna quasi dieci anni prima. In quelle pagine di dolore e forza scoprirà come ogni cammino, anche se tortuoso, possa essere facilitato dalla tenacia e dalla creatività.  Si intersecano così trame differenti, ambientate in epoche diverse, in cui i personaggi, non solo femminili, cercano significati al loro vivere con la consapevolezza che la loro storia, scritta dal Destino, possa avere alcune frasi chiuse tra parentesi. Un monito a non scordare mai che dopo ogni punto si possa sempre sperare di poter iniziare un nuovo capitolo della propria vita.

Mi piace pensare che questo sia un libro sulla forza della creatività. Credo che un importante obiettivo di ogni forma creativa sia la condivisione con gli altri, se poi questo porta beneficio a tutti allora possiamo parlare di una grande vittoria.


Angela Albano

Ho dovuto sostenere delle terapie radioterapiche dopo una operazione al seno. E’ un percorso che dura parecchi giorni in cui ti si chiede l’immobilità per una ventina di minuti che a me sembravano un’eternità. Sono riuscita attraverso la fantasia ad evadere da un contesto che mi angosciava e ad essere altrove, pensavo ed “elaboravo” virtualmente, nella mente e poi, a casa, riportavo su un quaderno che in quei giorni avevo sempre con me. Mi imponevo di inventare storie, di elaborare pensieri e così riuscivo a stare ferma su un lettino mentre invece sarei voluta scappare via. Nasce così un diario che nel libro diventa solo uno dei tanti soggetti. Una storia nella storia. Il mio obiettivo è quello di ricordare la capacità che tutti abbiamo di riempire i vuoti della vita, dell’amore, della malattia …attraverso la propria forza creativa, (sono convinta che essa sia in ognuno di noi).  A volte la chiamiamo arte, a volte interesse o hobby e spesso, in realtà, creiamo senza rendercene conto. Costruire qualcosa di nuovo ci fa stare meglio, farlo anche per gli altri, ancora di più. Creatività richiama creatività; il quadro” Sosta” acquistato dalla mia amica pittrice Barbara Foresti sarà spesso richiamato nel libro perché ha colorato le mie giornate in bianco e nero ed ha ispirato idee e pensieri. Ma anche le opere di Grace, ( IG #infinite8possibilita’) amica di vecchia data, che racconta la vita facendo incontrare immagini e sensibilità attraverso college analogici. Le ho chiesto di realizzare la copertina di questo libro e raccontare la mia storia con le sue suggestive illustrazioni. In quei giorni ho fatto tesoro delle parole di chi, avendo già vissuto la mia esperienza, la ha condivisa con me creando nuova consapevolezza e attenuando così le mie incertezze e le mie paure. Sono stati creativi e li ringrazio.

Angela Albano

Biografia

Angela Albano è nata a Taranto ma è cresciuta e vive a Modena. Laureata in giurisprudenza, insegna diritto in un Istituto Superiore d’Arte. Nel 2019 ha pubblicato la sua prima opera ” La colazione di Amore e Psiche”. L’ultima opera “Sedicipiucinque”, pubblicato nel maggio 2022 è alla seconda edizione.

Articoli simili