DAL 5 AL 13 MAGGIO 2018

CATERINA E ANDREA GUARALDI

PRESENTANO

FORMA E LUCE






INAUGURAZIONE SABATO 5 MAGGIO ORE 17:00


ORARI: SABATO E DOMENICA 17:00-19:30



“FORMA E LUCE” è un progetto artistico con lo scopo di unire due forme espressive apparentemente molto lontane tra loro.

La scelta di combinare fotografia e pebble art (letteralmente “arte del ciottolo”) è dovuta semplicemente alla passione che abbiamo entrambi trovato rispettivamente nel realizzare scatti e composizioni. Abbiamo deciso di lavorare insieme poiché, oltre agli stessi geni, condividiamo il modo di osservare e riprodurre il mondo che ci circonda.

Il progetto iniziale era quello di affiancare foto e quadri in base a somiglianze tra i soggetti rappresentati: volevamo ricreare le fotografie nelle composizioni, e quest’ultime nelle prime, in modo tale da ottenere una serie di elementi che condividessero lo stesso tema e oggetto di studio. Mentre lavoravamo, però, ci siamo resi conto che queste due forme artistiche possono potenzialmente condividere molto più del semplice soggetto: abbiamo osservato come un certo tipo di fotografia riuscisse perfettamente a riprodurre la semplicità e armonia trasmessa dai quadri.
Il netto distacco che si crea tra i sassolini, gli altri elementi delle composizioni e la tela è ricreato dall’elevato contrasto tra luce ed ombra della fotografia monocromatica, il quale, nel modo più teatrale possibile, permette allo spettatore di percepire ciò che osserva, come se attraverso lo sguardo riuscisse a sfiorare la superficie dei soggetti.
Le forme, invece, trovano comunione nella scelta di rappresentare esclusivamente persone, le quali, sotto le sembianze di sassi levigati, diventano un tutt’uno con la natura e con il mondo.

“Forma e luce” è un percorso, un cammino che, attraverso i suoi elementi , spera di suscitare interesse , emozioni, pensieri, ricordi. “Forma e luce” è il nostro modo di presentarci agli altri, il nostro modo di condividere quello che siamo e quello che facciamo. “Forma e luce” è una parte di noi.


Vai alle schede di: Caterina GuaraldiAndrea Guaraldi





sponsor


Con il patrocinio del Comune di Modena