CARLO GUIDETTI

Il fotografo Carlo Guidetti, inserito nel filone dell’Estetica Paradisiaca che ha trovato ragion d’essere nell’Esposizione Triennale d’arti Visive di Roma nel 2014 e nell’ultima Biennale di Venezia nel padiglione curato dal critico Radini Tedeschi, intende con le sue immagini “insegnare a guardare le cose oltre la natura del visibile”.
L’autore che registra attraverso i suoi scatti delle emozioni prima che delle immagini, spinge l’osservatore a guardare oltre ciò che appare dando nuova oggettività al dato reale che, tramite la digital art, muta e sconvolge secondo le trame percettive.
Ha esposto oltre che in Italia, in Spagna, in Germania, in Inghilterra, in Svezia e negli Stati Uniti.