ANNA MARIA PIGNATTI

Bancaria nella vita quotidiana, da sempre appassionata di teatro, dal 2007 riprende attivamente a coltivare questa passione, iscrivendosi a scuole, corsi e laboratori. Nel 2009 incontra il metodo Linklater per la riscoperta della “voce naturale” che costituirà, successivamente, un filo conduttore nella sua ricerca e sperimentazione teatrale. Partecipa alla messa in scena di diversi spettacoli teatrali e di reading, collabora nella produzione di cortometraggi e presentazione di libri; da qualche anno collabora con Gioventù Musicale Italiana e Biblioteca Delfini.