ANDREA FERRARI


Nato a Modena il 27 marzo 1969, si diploma attore nel 1993 presso L’Istituto Nazionale di Recitazione di Milano. Frequenta un master in recitazione e utilizzo della voce con Vittorio Gassman, ed uno successivo sull’uso della maschera con Giorgio Albertazzi. Nel 1996 s’iscrive alla SIAE di Roma come autore. Nel 1998 diviene attore professionista. Nel 2007 è socio fondatore dell’associazione filodrammatica Anfitrione. Nel teatro si confronta con autori del calibro di Molière, Goldoni, Ruzzante, Pirandello, Wilde, Plauto, Feydeau, Tassoni, d’Annunzio, Testoni, Ibsen, coltivando anche la passione per il vernacolo della propria terra portando in scena commedie di Paolo Ferrari e Ugo Preti. Percorre altresì la strada del teatro comico e del cabaret. Partecipa a numerose trasmissioni televisive RAI e Mediaset, tra le quali Maurizio Costanzo Show, Domenica In, La sai l’ultima? In TV partecipa alla fiction Vivere in qualità di attore. È ideatore e curatore di laboratori teatrali per adulti e bambini all’interno delle scuole di ogni ordine e grado. Negli anni di formazione, si è cimentato anche come speaker radiofonico.
Dopo il successo della passata stagione con La coscienza di Zeno e Il Cardinale Lambertini, nella prossima Primavera (16 aprile 2015) debutterà con l’opera teatrale l’Avaro di Molière al teatro Michelangelo di Modena. Il suo sito è www.andrea-ferrari.info